cevennes.it

Benvenutti in Cevennes, Causses,Gorges du Tarn, Gorges de la Jonte, Mont Aigoual e Mont Loz?e
                     vacanze verdi in Francia  



                Cevennes - Causses - Gorges du Tarn - Mont Loz?e - Gorges de la Jonte - Mont Aigoual





 Italiano Francais Espanol English Belge, Vlaams Nederlands

 

cevennes.it

Bed and Breakfast 
Chambres d'hote
Bed and Breakfast 
Gite d'etape 
Campeggi
Case rurali

Centri di vacanze

Hotel ristoranti
Immobiliare
Inicio
Natura e sport

Uffici turistici
Prodotti regionali
Siti turistici
Vacanza attiva


Causses
Cevennes
Gorges du Tarn
Gorges de la Jonte
Mont Aigoual
Mont Loz?e

48 Lozere
30 Gard 
07 Ardeche
34 Herault
Languedoc Roussillon
Midi Pyrenees
Sud Massif Central

Francia



Parco Nazionale
 delle Cevennes 


in Florac 

Ecomuseo della 
Cévennes


Ecomuseo 
Causse & Gorges

Ecomuseo du
Mont Lozère



Festival Nature



Causses & Cévennes 

UNESCO heritage

Mardi 28 juin 2011, 
les Causses et les Cevennes, paysage culturel de l'agro pastoralisme méditerranéen liste du patrimoine mondial UNESCO 
article

 


Online Shop:

Cevennes Prodotti marmellate, salumi, vini, castagne, ecc tè.


Vacanza campagna Francia Benvenutti in Cevennes e Gorges
du Tarn, Turismo ecolo il Parco Nazionale del Cevennes
 


Causses,Cevennes,Gorges du Tarn,Gorges de la Jonte,Mont Lozère,Mont Aigoual 

 
Venire a godere una vacanza tranquilla e verde in il Cevennes e Gorges du Tarn, essere parte di Parco Nazionale delle Cevenne,
nel sud del massiccio centrale, dipartimenti Gard e Lozère, regione L
inguadoca-Rossiglione
sud della Francia.
 
 









Escursionismo vacanza (Fr.)

Mappa Cevennes-Gorges du Tarn

Parco Nazionale Cevennes

Cévennes parco nazionale
è l'unico parco con abitanti di  Francia. 

Si tratta di un paesaggio unico al mondo dove si è ritenuto di interesse nazionale per proteggere e gestire la sua qualità ecologica, la sua ricchezza culturale e le sue caratteristiche storiche


La fauna - Una spettacolare biologico.
Vi sono 2420 specie riportate all'interno del Parco (tra cui il 45% dei vertebrati trovato in Francia).

Per la fine del 19 ° secolo, la densità della popolazione agricola ridotto il numero di specie di animali selvatici di grandi dimensioni, ma vietando l'agricoltura intensiva e trattamenti chimici, Parco nazionale delle Cévennes ha costituito un rifugio naturale per i piccoli animali, compresi insetti. 

La diminuzione della superficie coltivata e un aumento della palude terra e forestali ha ricreato le condizioni favorevoli per gli animali più grandi. 

 

 


flore

   

Questa regione vi invita a inalare aria fresca e godere di qualità eccezionale di silenzio, tranne nature musica...

La natura selvaggia vi porterà ogni giorno la sorprendente scoperte dei fiori e della fauna.

Prendere piacere di escursione attraverso i vari paesaggi.
Roccia valli con bel po 'di casali di cevennes, con terrazze, dolce castagni e clima mediterraneo.

Vista eccezionale e interessanti della flora, faune e architettura dei monti
Aigoual e Lozere
A piedi attraversare la grande altipiani le Causse Méjean e le Causse de Sauveterre : (parc grands Causses

Guardare al avvoltoi o prendere un fresco bagno nelle gole Gorges du tarn e Gorges de la jonte...
Escursioni in canoa, a piedi, con asino, ciclismo, arrampicata, nemerose attività in natura, o non fare deliziosi nulla, portrebbe essere un piacere.
Anche : gastronomia, uccelli guardando, agrucoltura, astrologia, pesca, ecc...
Quelli innamorato, sempre in amore


             

Su scala globale, sono Cévennes in Europa il luogo dove uno dei più forti arricchimenti biologica ha avuto luogo negli ultimi trenta anni. 
Un aumento della diversità guidata dal Parco Nazionale (bruno e nero avvoltoi, castori, cervi, caprioli, mufloni, tetraone, e gamberi), e la tutela di alcuni degli ecosistemi, ha portato alla ri-colonizzazione naturale di diverse specie (lontra, Picchio nero, gufi, avvoltoi, e rane).

La varietà di ecosistemi (una miscela di foreste, la torba terra, steppe e prati e miscela di secco e umido) favorisce la presenza di una varietà di fauna. Questo varia da piccola, ma il mondo fantastico di insetti il più spettacolare di uno dei vertebrati, dove si trova quasi la metà delle specie di trovare in Francia (e il 80% di tutti i mammiferi continentale).
La crescita di un certo numero di specie di minaccia per l'equilibrio del bosco e dei danni causati da cinghiali a certi usi dei terreni agricoli, la rende necessario regolamentare la loro crescita da caccia.

Del 2410 specie trovato oggi nel Parco (Core e periferico Zona e delle Cévennes riserva della biosfera), ci sono 89 specie di mammiferi, 208 specie di uccelli (135, che qui nidificano), 17 specie di rettili, 18 specie di anfibi, 24 Specie di pesci, 1824 specie di insetti (846 sono coleotteri), 53 specie di ragno, 12 specie di molluschi, 106 specie di gasteropodi, 26 specie di nematodi, e così via. 

Per informazioni più precise, si può consultare l'inventario dettagliato del parco della fauna (ultimato nel 1995) e il nostro Centri di Informazione.
 

 

canoa il canyon del Tarn
GORGES DU TARN :


 

 

Architettura tradizionale
Regione Parco Nazionale
delle Cevennes (Fr.)  

Cevennes, Gorges du Tarn, Causses , Mont Lozère, 
Mont Aigoual

 
La Flora
Cévennes parco nazionale -
dai circoli polari ai tropici.
La ricchezza della flora (2250 specie) è favorita dalla diversità dei climi (oceanico, continentale e mediterranea), la composizione chimica del suolo (granito, calcare e scisto), e la gamma di altitudine nella zona protetta (da 378 A 1699 metri). A queste latitudini, sono favorevoli alla vita in tutte le sue forme.

La gamma di vegetazione è estrema: il sub-prati alpini di mont Lozère, che ospitano alcune specie tipiche del circolo polare, mentre il caldo riparo roccioso valli del mediterraneo lato del Parco ospita specie sono trovati in mezzo al Sub-tropicali.
La vegetazione offre un suggestivo contrasto i Holme Oak trovato nel clima caldo e secco della pianura, per la naturale faggete e pinete ai maggiori altitudini (clima freddo e umido).

Delle 400 specie protette di flora francese, 33 esistono nel Parco Nazionale (Lilium martagon, Adonis vernalis, orchidee ...). Il Parco è specializzata nella conservazione di 48 specie indigene, e un altro cento piante rare o minacciate. Un gran numero di questi ultimi può esistere solo in terreni aperti (prati, brughiere, praterie, sentieri), che sono mantenuti da bovini al pascolo.
La terra superiore (1500 a 1700 metri) si trova solo sul monte Lozère ed è particolarmente interessante sul conto dei sub-prati alpini. Si rifugi sphagnum torbiere, trifoglio acqua, paludi, e la famosa Drosera sp. (La pianta carnivora sundew).

Il "Parc National des Cévennes " è l'unico Parco nazionale dove forestale è attivamente effettuati. 
Più di 1500 km ² di foresta protetta Zona core e periferico, la metà broadleaf e mezzo sempreverde. Due terzi sono indigeni (nato da questa regione), un terzo sono sempreverdi introdotto per la zona.
La foresta occupa il 63% della zona principale (circa 58047 ettari), in tre fasi: Holme Oak (fino a 500 metri, boschi decidui e castagni tra i 500 ei 900 metri e boschi di faggio tra 900 e 1500 metri.

La grande foresta del comune di L'Aigoual è l'opera di silvicoltori, alla fine del 19 ° secolo. I castagni delle Cévennes (40000 ettari), coltivato per un migliaio di anni, costituiscono il tipico paesaggio. 

La conservazione degli ultimi faggio naturale e boschi di pino trovati sulla pendici settentrionali del Mont Lozère costituiscono un ruolo importante nella gestione forestale per il Parco.
 

Affitti settimana,
casetta

B & B 
Chambres 
d'h?es

B & B
G?es d'?ape

Campeggi

Hotel 
Ristoranti

Immo-
biliare


Luogo di villeggiatura


Natura 
e sport

Prodotti regionali
Bienvenida en el sur de francia
Home
cevennes.it

© 2008 - 2016 cevennes.it  Agence la Bastide / liens 8 portails - 48370  Saint Germain de Calberte -  Francia